La questione mediorientale

Dall'apertura del canale di Suez ai giorni nostri

Luigi Grimaldi
  1. 5%
€ 9,00 Prezzo speciale € 8,55
Il Medio Oriente è una delle aree più problematiche del mondo. Da una parte, il petrolio ne ha fatto per decenni terra di conquista da parte delle potenze imperialiste dell'Occidente. Dall'altra, le guerre che vi si sono combattute, e che continuano a insanguinarne le contrade, prima fra tutte quella "eterna" tra israeliani e palestinesi, unite ai fervori del mai domo fondamentalismo religioso, ne fanno tuttora una regione pericolosamente instabile. Quest'opera, scevra di qualsiasi connotazione ideologica, intende ripercorrere gli eventi che in un secolo e mezzo hanno scandito la storia del Medio Oriente, dall'apertura del canale di Suez ai nostri giorni.

Tra i principali avvenimenti narrati:
- le origini del movimento sionista
- gli inizi della penetrazione ebraica in Palestina
- i mandati coloniali sul Medio Oriente
- i primi moti di rivolta arabi
- la nascita dell'industria petrolifera
- il Medio Oriente nella seconda guerra mondiale
- i conflitti arabo-israeliani
- la rivoluzione iraniana
- la questione palestinese
- le guerre del golfo
- i conflitti israelo-libanesi
- le rivolte arabe del 2011
Luigi Grimaldi, laureato in Giurisprudenza, abilitato all'esercizio dell'attività forense, svolge la professione di redattore editoriale, alla quale affianca un vivo interesse per le tematiche storiche e politiche dell'era moderna.
1. Gli albori della questione mediorientale
2. I primi conflitti
3. L'inizio dell'avventura petrolifera
4. La grande rivolta araba
5. Il Medio Oriente nella seconda guerra mondiale
6. Il Medio Oriente agli albori della Guerra Fredda
7. Gli Stati Uniti nella contesa petrolifera mediorientale e la crisi anglo-iraniana
8. Dalla seconda guerra arabo-israeliana agli accordi di Camp David
9. Dalla rivoluzione iraniana alla guerra del golfo
10. Israele-Palestina: il processo di pace
11. La guerra dell'Iraq
12. Dal secondo conflitto israelo-libanese alla morte di Os?ma bin Laden
13. Le rivolte del 2011