Non hai articoli nel carrello.

Concorso scuola secondaria 2020 ordinario e straordinario: le FAQ

Sono stati pubblicat in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n.34 del 28 aprile 2020 i bandi del concorso a cattedra ordinario e straordinario nella scuola secondaria.
Per il concorso ordinario i posti disponibili sono 25.000, per il concorso straordinario 24.000

Per il concorso ordinario è possibile presentare istanza di partecipazione al concorso a partire dalle ore 9,00 del 15 giugno 2020 fino alle ore 23,59 del 31 luglio 2020.
Per il concorso straordinario, le domande di partecipazione possono essere presentate dalle ore 9.00 del 28 maggio alle ore 23.59 del 3 luglio 2020

SCARICA IL BANDO ORDINARIO  SCARICA IL BANDO STRAORDINARIO

 

Concorso ordinario scuola secondaria: chi può partecipare? I requisiti

Il concorso ordinario scuola secondaria 2020 è aperto ai candidati in possesso di uno dei seguenti titoli abilitanti:
  • abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure laurea (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche
  • abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente
Per i posti di insegnante tecnico-pratico (ITP) è richiesto (sino al 2024/25) il diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore (tabella B del DPR 19/2016 modificato dal Decreto n. 259/2017).

Per i posti di sostegno sono richiesti gli stessi requisiti più il titolo di specializzazione su sostegno.

Potrebbe interessarti anche Cosa sono i 24 CFU e come ottenerli

Concorso straordinario scuola secondaria: chi può partecipare? I requisiti

La procedura straordinaria è riservata ai candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • titolo di studio valido per l’accesso alla classe di concorso
  • tre annualità di servizio anche non consecutive svolte tra l’a.s. 2008/09 e l’anno scolastico 2019/20 su posto comune o di sostegno
  • almeno un anno di servizio deve essere stato svolto per la classe di concorso o nella tipologia di posto per la quale si concorre
  • il servizio svolto su posto di sostegno in assenza di specializzazione è considerato valido ai fini della partecipazione alla procedura straordinaria per la classe di concorso, fermo restando il requisito dell’anno di servizio specifico.

Per i docenti ITP (Insegnanti tecnico pratici) il requisito di accesso è diploma di scuola secondaria più i tre anni di servizio.

 

Le prove d’esame del concorso ordinario

Il concorso prevede prove specifiche per i posti comuni e di sostegno.

Indistinta è l’eventuale prova preselettiva, volta all’accertamento delle capacità logiche, di comprensione del testo, di conoscenza della normativa scolastica e della conoscenza della lingua inglese almeno al livello B2. La prova è computer based.

Per i posti comuni sono previste le seguenti prove:

  • prima prova scritta: da 1 a 3 quesiti a risposta aperta per la valutazione del grado di conoscenze e competenze del candidato sulle discipline della classe di concorso. Nel caso di classi di concorso riguardanti le lingue e culture straniere, la prova deve essere prodotta nella lingua prescelta.
    La prova ha una durata di 120 minuti
  • seconda prova scritta: due quesiti a risposta aperta volti a valutare il grado delle conoscenze e competenze del candidato sulle discipline antropo-psico-pedagogiche e sulle metodologie e tecnologie didattiche.
    La prova ha una durata di 60 minuti.
  • prova orale: colloquio per la valutazione del grado delle conoscenze e competenze del candidato nelle discipline facenti parte della classe di concorso, di verificare la conoscenza di una lingua straniera europea almeno al livello B2 del quadro comune europeo, nonché il possesso di adeguate competenze didattiche nelle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.
    La prova orale comprende anche quella pratica, ove gli insegnamenti lo richiedano.

Per i posti di sostegno sono previste le seguenti prove:

  • prova scritta: distinta per scuola secondaria di primo e di secondo grado, prevede due quesiti a risposta aperta sulle metodologie didattiche da applicare alle diverse tipologie di disabilità
    La prova ha una durata di 120 minuti
  • prova orale: colloquio per la valutazione del grado delle conoscenze e competenze del candidato nelle attività di sostegno all’alunno con disabilità volte alla definizione di ambienti di apprendimento, alla progettazione didattica e curricolare per garantire l’inclusione e il raggiungimento di obiettivi adeguati alle potenzialità e alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l’impiego delle TIC e accerta la capacità di comprensione e conversazione in lingua inglese.

I programmi d’esame sono disponibili nell’Allegato A

Le prove d’esame del concorso straordinario

Le procedure di selezione del Concorso Scuola Straordinario per la Secondaria partono con una prova scritta, elencata secondo le tre differenziazioni indicate nel bando:

  • prova scritta selettiva computer based con 80 quesiti a risposta multipla da svolgere in 80 minuti di cui:
    – 45 quesiti su competenze disciplinari relative alla classe di concorso/tipologia di posto richiesta
    – 30 quesiti su competenze didattico/metodologiche
    – 5 quesiti sulle capacità di lettura e comprensione del testo in lingua inglese
  • prova scritta per le classi di concorso A024, A025, B02 (lingua inglese) è costituita da 80 quesiti a risposta chiusa con quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta, così ripartiti:
    – 50 quesiti su competenze disciplinari relative alla classe di concorso/tipologia di posto richiesta;
    – 30 quesiti su competenze didattico metodologiche
  • prova scritta per posto di sostegno, suddivisa per il primo e il secondo grado, è costituita da 80 quesiti a risposta chiusa con quattro opzioni di risposta, di cui:
    – 15 quesiti ambito normativo;
    – 30 quesiti ambito psicopedagogico e didattico;
    – 30 quesiti ambito della conoscenza delle disabilità e degli altri bisogni educativi speciali in una logica bio-psico-sociale;
    – 5 quesiti capacità di lettura e comprensione del testo in lingua inglese

Le successive fasi di selezione saranno le seguenti:

  • graduatoria con punteggio prova scritta + titoli
  • immissione in ruolo e anno di prova per 24.000 posti
  • conseguimento dei 24 CFU (se non posseduti) con oneri a carico dello Stato
  • prova orale da superarsi con 7/10
  • conseguimento dell’abilitazione

Concorso ordinario scuola secondaria: come prepararsi

Per una preparazione efficace alle prove d’esame consulta il catalogo completo e seleziona la tua classe di concorso

Ecco, nel dettaglio i volumi da studiare per ciascuna prova

Cosa studiare per la preselezione

Per una preparazione efficace alla prova preselettiva del concorso ordinario nella scuola secondaria è disponibile il kit completo che comprende:

  • La Preselezione del concorso ordinario nelle Scuole Secondarie (Test commentati per la preselezone)
  • Avvertenze generali (Manuale teorico sulla Parte generale)
  • Capacità logiche, comprensione del testo, lingua inglese (Nozioni teoriche per capacità logiche e lingua inglese)
  • Test commentati Avvertenze Generali (Test commentati normativa scolastica)

In Omaggio il software di simulazione online e il Video-corso di logica con centinaia di quesiti risolti e spiegati in aula virtuale.


Vuoi esercitarti gratis alla prova preselettiva? Prova una demo del simulatore

Cosa studiare per le prove scritte

Per una preparazione completa alle prove scritte consulta il catalogo selezionando la tua classe di concorso

Cosa studiare per la prova orale

Preparati alla prova orale con il manuale specifico con modelli di lezione simulata
Per la conoscenza delle lingue straniere consulta i manuali di inglese e francese

Cosa studiare per il sostegno didattico

Per una preparazione efficace al concorso a cattedra scuola secondaria per i posti di sostegno, consulta il manuale specifico

Concorso straordinario scuola secondaria: come prepararsi

Per una preparazione completa ed efficace alle prove d’esame previste dal Concorso a Cattedra Straordinario Scuola Secondaria 2020 sono disponibili i manuali disciplinari e gli eserciziari EdiSES per tutte le classidi laurea

CONSULTA IL CATALOGO COMPLETO

Cosa studiare per la prova scritta

Per la prova scritta computer based ti consigliamo i seguenti volumi:

Vuoi esercitarti gratis alla prova scritta? Accedi alla versione demo del simulatore

 

Cosa studiare per la prova orale

Per la prova orale è disponibile il manuale con modelli di lezione simulata.

ACQUISTA ORA

Per approfondire la conoscenza delle lingue straniere, consulta i volumi specifici: INGLESEFRANCESE

Criteri di valutazione delle prove

Ogni prova d’esame è superata dai candidati che conseguono un punteggio minimo di sette decimi o equivalente. Il superamento di ogni prova è condizione necessaria per accedere alla successive prove

Concorso ordinario scuola secondaria 2020: resta aggiornato

Per tutti gli aggiornamenti sul concorso a cattedra consulta il nostro blog e segui la pagina Facebook
Sei interessato ai concorsi nella scuola? Segui Infonconcorsi, il motore di ricerca dedicato al mondo dei concorsi pubblici e scopri come attivare una notifica per ricevere tutti gli aggiornamenti sulle nuove opportunità.

Potrebbe interessarti anche