Non hai articoli nel carrello.

KIT Completo Francese nella scuola secondaria

Kit completo classi A25 (A245) scuola secondaria di I grado, A24 (A246) istituti secondari di II grado

  1. 15%
€ 108,00 € 91,80

Per il concorso a cattedra 2019 - scuola secondaria

Concorso a cattedra KIT Completo Francese A25 - A24

Rivolto ai candidati al concorso a cattedra per le classi:

A25 Lingua inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di I grado (A245)
A24 Lingue e cultura straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado (A246)

Il KIT comprende i volumi:
- CC4/7 Francese nella scuola secondaria
CC 1/6 Competenze professionali in francese

- CC 1/1 Avvertenze generali

In Omaggio 
- l'ebook Didattica generale 

Ciascun volume tratta gli aspetti ordinamentali della disciplina e le competenze metodologico-didattiche necessarie per l’insegnamento; comprende, inoltre, le principali conoscenze teoriche richieste dai programmi d'esame - così come  previsti dal bando di concorso - e spunti operativi per l'ordinaria attività d'aula.

Il pacchetto contiene i seguenti volumi:

Francese nella scuola secondaria

EdizioneII/2016
N. Pagine760 / B/N
ISBN9788865846162

Concorso a cattedra Francese

Il presente volume si pone come utile strumento di studio per quanti si apprestano alla preparazione del concorso a cattedra per le classi il cui programma d’esame comprende la lingua Francese e contiene sia  le principali conoscenze teoriche necessarie per superare tutte le fasi della selezione concorsuale, che preziosi spunti operativi per l’ordinaria attività d’aula. Nato dall’esperienza maturata dagli autori nell’insegnamento della lingua francese, il manuale è strutturato in più parti.
La prima è dedicata agli aspetti normativi e ordinamentali correlati all’insegnamento della lingua francese: mette a fuoco le proposte europee avanzate nell’ultimo decennio e la loro attuazione nel nostro paese. La seconda parte del manuale entra nel vivo della didattica della lingua straniera, presenta elementi di linguistica e glottodidattica, fornisce spunti sull’insegnamento della civiltà ed esempi di unità di apprendimento che possono essere attivate in vari indirizzi scolastici. La terza parte, in lingua francese, analizza le tematiche e gli autori della letteratura, a partire dalle origini sino all’età contemporanea, e il relativo contesto storico, sociale e culturale. Si tratta di uno strumento indispensabile per poter dimostrare la capacità di leggere, analizzare e interpretare testi di vari generi letterari. La quarta parte consente un veloce ripasso dei principi fondamentali della grammatica francese.
Chiude il volume un’utilissima Appendice, interamente in lingua francese, con nozioni di base sulle competenze psico-pedagogiche e didattiche e con elementi di ordinamento scolastico italiano.

Il testo è completato da corposi materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata

Sfoglia una demo e l'indice dettagliato del volume.

Consulta l'offerta completa dei prodotti per la preparazione ai concorsi a cattedra

Giuseppe Sommella, laureato in Lingue e letterature straniere, ha insegnato Lingua e Civiltà francese nella scuola secondaria superiore dal 1980 al 2011. Successivamente ha conseguito il titolo di "formatore" di lingua francese nella scuola secondaria di II grado e l'abilitazione all'insegnamento della lingua inglese. Inoltre, ha pubblicato libri di orientamento normativo sulla Riforma della scuola dal 1999 al 2005. Autore delle Parti Prima e Seconda del presente manuale, ne ha progettato e coordinato la realizzazione.

Enza Dammiano si è laureata in Lingue e Culture comparate presso l'Università degli studi di Napoli "L'Orientale", dove si è specializzata in Letterature e Culture comparate. Ha collaborato con un osservatorio politico presso il Parlamento europeo e pubblicato diversi articoli di carattere informativo e letterario. Del presente volume ha curato la Parte terza. 

Anita Ricciotti Danese, laureata in Lingue e Letterature straniere presso l’Università di Lille (Francia), insegna Lingua e Letteratura italiana in Francia e Lingua francese in Italia. Consulente in qualità di docente e interprete/traduttore per aziende di rilevanza nazionale e internazionale, è autrice e traduttrice di manuali e testi universitari. Del presente volume è autrice della Parte Quarta.



Parte Prima L’insegnamento della lingua francese nelle scuole

Capitolo 1 L’Europa per l’insegnamento delle lingue straniere
Capitolo 2 L’insegnamento delle lingue straniere nella scuola secondaria dal programma al curricolo

Parte Seconda L’apprendimento della lingua straniera

Capitolo 1 La linguistica
Capitolo 2 La glottodidattica
Capitolo 3 Il connubio tra lingua e cultura
Capitolo 4 - Alcuni esempi di unità di apprendimento

Parte Terza Storia e letteratura

Introduction au Moyen Âge
Capitolo 1 Le Haut Moyen Âge: des origines au XIème siècle
Capitolo 2 Le Bas Moyen Âge: XIIème et XIIIème siècle
Capitolo 3 Le Bas Moyen Âge: XIVème et XVème siècle
Introduction au XVIème siècle: la Renaissance
Capitolo 4 La poésie de la Renaissance
Capitolo 5 La prose et le théâtre au XVIème siècle
Introduction au XVIIème siècle: le Grand Siècle
Capitolo 6 La poésie
Capitolo 7 Le théâtre
Capitolo 8 Le roman
Capitolo 9 Moralistes et critiques
Introduction au XVIIIème siècle: le Siècle des Lumières
Capitolo 10 Les grands philosophes
Capitolo 11 Le roman
Capitolo 12 Le théâtre et la poésie
Introduction au XIXème siècle
Capitolo 13 Le Romantisme
Capitolo 14 Les grands romantiques
Capitolo 15 La seconde génération romantique
Capitolo 16 Les romanciers romantiques
Capitolo 17 Le roman entre Romantisme et Réalisme
Capitolo 18 Théophile Gautier et le culte de la forme
Capitolo 19 Le réalisme
Capitolo 20 Le Naturalisme
Capitolo 21 Sur la voie du Symbolisme
Capitolo 22 Décadence et Symbolisme
Introduction au XXème siècle. De 1900 à la Grande Guerre
Capitolo 23 L’évolution de la poésie avant 1914
Capitolo 24 L’évolution du roman avant 1914
Capitolo 25 Le théâtre avant 1914
L’entre-deux-guerres et la Seconde Guerre Mondiale
Capitolo 26 Le Surréalisme
Capitolo 27 Le roman de l’entre-deux-guerres
Capitolo 28 Le théâtre de l’entre-deux-guerres. De 1945 à nos jours
Capitolo 29 L’Existentialisme
Capitolo 30 Le théâtre dès 1945
Capitolo 31 L’évolution du roman
Capitolo 32 La poésie dès 1945
ANNEXE. Les tendances contemporaines

Parte Quarta Grammatica 

Il Quadro europeo comune di riferimento per le lingue
Capitolo 1 I suoni e la scrittura
Capitolo 2 Il genere dei nomi
Capitolo 3 La formazione del femminile dei nomi e degli aggettivi
Capitolo 4 La formazione del plurale dei nomi e degli aggettivi
Capitolo 5 Gli aggettivi qualificativi
Capitolo 6 Gli articoli
Capitolo 7 Aggettivi e pronomi dimostrativi
Capitolo 8 Aggettivi e pronomi possessivi
Capitolo 9 Aggettivi e pronomi interrogativi
Capitolo 10 Aggettivi numerali
Capitolo 11 Aggettivi e pronomi indefiniti
Capitolo 12 Pronomi relativi
Capitolo 13 Pronomi personali
Capitolo 14 Le forme della frase
Capitolo 15 I verbi
Capitolo 16 Modi e tempi verbali
Capitolo 17 La coniugazione dei verbi
Capitolo 18 Le parti invariabili del discorso
Il francese nella vita quotidiana

Appendice
Compétences didactiques et psycopédagogiques et notions de base sur le système scolaire

Il volume è completato da corposi materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata
I servizi web sono disponibili per 12 mesi dall'attivazione del codice.

Competenze professionali in francese per tutte le classi di concorso

EdizioneI/2016
N. Pagine232 / B/N
ISBN9788865847152

Concorso a cattedra - Francese per tutte le classi di concorso - Con test di verifica online

Questo volume, interamente in lingua francese, consente ai candidati di tutte le classi del concorso a cattedra di acquisire le competenze linguistiche necessarie per affrontare quelle parti delle prove, scritte e orali, che si svolgeranno in lingua. 

Per permettere ai candidati di allenarsi a rispondere ai quesiti in lingua, il volume presenta in una prima parte i principali modelli di apprendimento e il loro impiego nella progettazione didattica e nella valutazione degli apprendimenti: le conoscenze in materia di apprendimento rappresentano un imprescindibile prerequisito per qualsiasi insegnante che aspiri a condurre una lezione efficace.

La seconda parte analizza nel dettaglio i diversi modi di "fare lezione" - dalla lezione frontale a quella partecipata - e i diversi metodi, grazie anche all'apporto delle nuove tecnologie. Vengono esaminati i presupposti dell'apprendimento collaborativo e cooperativo e le relative teorie di riferimento al fine di individuare quell'interdipendenza positiva che favorisce lo sviluppo dell'insieme delle competenze disciplinari, personali e relazionali che l'insegnamento deve garantire.

Chiude il volume un'utile Appendice sull'ordinamento scolastico e sullo stato giuridico dei docenti.

Il testo è completato da corposi materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata. In particolare sono disponibili numerosi quesiti di verifica che consentono di esercitarsi efficacemente in vista della preparazione alla prova scritta.

Sfoglia una demo e l'indice dettagliato del volume.

Consulta l'offerta completa dei prodotti per la preparazione ai concorsi a cattedra


Globalizing & Sara Mayol

Première partie - Apprentissage, programmation et évaluation

Chapitre Un - Apprentissage : modèles théoriques comparés

Chapitre Deux - La programmation

Chapitre Trois - L’évaluation

Deuxième Partie - Approches, modèles et outils didactiques

Chapitre Quatre - Le cours frontal

Chapitre Cinq - Le cours participatif

Chapitre Six - Le cours constructiviste

Chapitre Sept – Exercices et outils didactiques

Chapitre Huit – Construire une unité didactique

Appendice - Notions de base sur le système scolaire

1 - L’évolution historique de l’école italienne

2 - L’école maternelle et l’école de premier cycle

3 - Le second cycle de l’éducation

4 - Les organisations des instituts professionnels, des instituts techniques, des lycées

5 - L’Union européenne et la subsidiarité envers les systèmes scolaires des pays membres

6 - Autonomie scolaire et direction

7 - La communauté scolaire comme lieu de la participation : les organes collégiaux d’établissement

8 - L’enseignant : statut juridique et profil contractuel

9 - Les étudiants aux besoins éducatifs spéciaux

10 - L’organisation de l’État. Le Ministère de l’éducation, de l’université et de la recherche

11 - Les autonomies territoriales de la République

12 - L’administration publique dans la Constitution et dans la loi

13 - La relation de travail dans l’Administration Publique

Acquistando il volume è possibile accedere dalla propria area riservata, previa registrazione al sito, a una serie di contenuti aggiuntivi. I servizi web sono disponibili per dodici mesi dall'attivazione

Avvertenze Generali per tutte le classi di concorso 2019

EdizioneIV/2019
N. Pagine884 / B/N
ISBN9788893622653

Concorsi a cattedra - Competenze psico-pedagogiche e didattiche, Ordinamento scolastico


Il volume è indirizzato a quanti intendono partecipare ai concorsi per l’accesso ai ruoli del personale docente della scuola dell'infanzia, primaria e per gli istituti di istruzione secondaria di primo e secondo grado. A tal fine l'opera tratta in modo rigoroso e approfondito tutte le principali tematiche richieste nelle Avvertenze generali, vale a dire la Parte generale (comune a tutte le classi di concorso) dei programmi concorsuali.
Il testo è infatti strutturato in due parti, rispettivamente dedicate a:
> competenze psico-pedagogiche e didattiche; sono sintetizzate le principali teorie dell’apprendimento e quelle sulla psicologia dello sviluppo e il loro impiego nella progettazione didattica e nella valutazione degli apprendimenti, in una prospettiva inclusiva. Vengono inoltre esposte le principali competenze sociali del docente e le tecniche e gli strumenti a sua disposizione per realizzare un’azione didattica efficace;
> ordinamento del sistema di istruzione italiano, a sua volta articolata in tre sezioni, rispettivamente dedicate a: sistema scolastico italiano ed il contesto europeo; istituzione scolastica; ordinamento della Repubblica e pubblica amministrazione.

Questa quarta edizione è aggiornata a tutte le principali novità normative rilevanti per l'aspirante docente (in particolare: la Raccomandazione del Consiglio UE del 22 maggio 2018 sulle Competenze chiave per l’apprendimento permanente, il riassetto dell’alternanza scuola-lavoro dopo la Legge di bilancio 2019, il nuovo esame di Stato, il CCNL Istruzione e ricerca del 2018). Come sempre, il testo è completato da materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata.

Sfoglia una demo e l'indice dettagliato del volume.

Consulta qui un elenco delle novità di cui ha tenuto conto questa edizione

Consulta l'offerta completa dei prodotti per la preparazione ai concorsi a cattedra

Emiliano Barbuto, dirigente scolastico, già docente di Matematica e Fisica nella scuola secondaria di secondo grado, ha partecipato ad esperimenti di fisica nucleare presso il CERN di Ginevra e i Laboratori del Gran Sasso. È autore di numerose pubblicazioni di carattere didattico e divulgativo sulla matematica. Esperto di software applicativi, ha scritto testi di alfabetizzazione informatica.

Giuseppe Mariani preside di scuola media dal 1981; dirigente scolastico di istituto comprensivo dal 2000. Esperto di diritto scolastico, si è sempre occupato di formazione del personale dirigente e docente, a livello di Istituti scolastici, di Provveditorati, di Istituti Regionali di Ricerca, di Enti territoriali, di Ufficio di Rappresentanza della Commissione Europea a Milano. Dal 2001 è «speaker» di Team Europe, rete di conferenzieri ed esperti di «European Affairs» selezionati dalla Commissione Europea. Collabora da oltre 16 anni con il «Centro europeo risorse umane» di Bruxelles che ha pubblicato diversi suoi testi.

Parte Prima – Competenze pedagogico-didattiche
Capitolo 1 Le teorie dell’apprendimento e la psicologia dell’educazione
Capitolo 2 Psicologia dello sviluppo
Capitolo 3 Le competenze psico-pedagogiche
Capitolo 4 Le competenze didattiche del docente
Capitolo 5 La progettazione del curricolo
Capitolo 6 Libri di testo e nuove tecnologie per la didattica
Capitolo 7 Le competenze sociali del docente
Capitolo 8 Stili di apprendimento e stili di insegnamento
Capitolo 9 Dalla disabilità ai Bisogni Educativi Speciali
Sintesi

Parte Seconda – Legislazione scolastica

SEZIONE I - Il sistema scolastico italiano ed il contesto europeo
Capitolo 10 L’evoluzione storica della scuola italiana
Capitolo 11 Il diritto all’educazione e all’istruzione nel sistema scolastico italiano
Capitolo 12 Gli ordinamenti della scuola dell’infanzia e delle scuole del primo ciclo di istruzione
Capitolo 13 Il secondo ciclo dell’istruzione: parte generale
Capitolo 14 Gli ordinamenti degli istituti professionali, istituti tecnici, licei
Capitolo 15 L’Unione europea e la sussidiarietà verso i sistemi scolastici dei paesi membri

SEZIONE II - L’istituzione scolastica
Capitolo 16 Autonomia scolastica e dirigenza
Capitolo 17 La comunità scolastica come luogo della partecipazione: gli organi collegiali d’istituto
Capitolo 18 L’insegnante: stato giuridico e profilo contrattuale

SEZIONE III - L’ordinamento della Repubblica - La Pubblica Amministrazione
Capitolo 19 L’ordinamento dello Stato – Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca
Capitolo 20 Le autonomie territoriali della Repubblica
Capitolo 21 La Pubblica Amministrazione nella Costituzione e nella legge
Capitolo 22 Il rapporto di lavoro nella PA
Sintesi 


Il volume completato da materiali didattici, approfondimeti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata

I servizi web sono disponibili per 12 mesi dall'attivazione del codice.

 

[EBOOK] Didattica generale

EdizioneI/2013
N. Pagine206 / B/N
ISBN9788865847053

Didattica generale per le classi di ogni ordine e grado

Il ruolo decisivo rivestito dalla scuola nella società del terzo millennio esige un rilancio delle riflessioni sulla natura e gli scopi della didattica.
Sulla scorta di tale premessa, l'intento del presente lavoro è quello di ragionare sulle strutture e le funzioni che consentono di connettere tra loro i due versanti dell'agire didattico: i contenuti e la loro mediazione. I primi, infatti, rischiano di rimanere sostanzialmente estranei alla mente degli allievi senza l'attenzione ai processi di mediazione, i quali, a loro volta, se privati dei contenuti disciplinari, potrebbero impoverire l'esercizio delle funzioni mentali ostacolandone una formazione coerente.
Oggi più che mai, il compito della didattica è quello di riflettere sulle condizioni che rendono possibile una sintesi tra le due prospettive, le quali, considerate isolatamente, diventano parziali, mentre nelle loro connessioni possono rappresentare le premesse del rinnovamento scolastico.

Marco Piccinno insegna Didattica Generale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, Lingue e Beni Culturali dell'Università del Salento. I suoi interessi scientifici ruotano attorno al tema della famiglia e dei mass media, ma si incentrano anche su temi storico-educativi, riferiti, in particolare, alle pedagogie personaliste del novecento. Autore di numerosi saggi di argomento pedagogico, svolge corsi di formazione per insegnanti, sia in ingresso che in servizio.

1. Genesi e sviluppo della scienza didattica
2. Strutture, funzioni e modelli della Didattica
3. Strutture e significati dell'insegnamentoapprendimento
4. Programmare e valutare
5. Un modello didattico di sintesi: l'apprendimento significativo
6. Cognizioni e vissuti nell'apprendimento scolastico
7. Insegnare ed apprendere nella prospettiva dell'autoefficacia

Tutte le informazioni su acquisto e modalità di utilizzo dei tuoi ebook nella nostra guida.

Prodotti Alternativi