Non hai articoli nel carrello.

Kit completo Concorso Infanzia e Primaria

Per la preparazione al concorso e l'esercizio della professione

  1. 20%
€ 138,00 € 110,50

Concorso cattedra Kit completo Infanzia e Primaria

Il presente Kit è rivolto ai candidati del concorso a cattedra nella Scuola dell'Infanzia e scuola Primaria.

Il kit contiene i seguenti volumi:
- CC1/1 Avvertenze generali
- CC5/1 Volume unico per la Scuola dell'Infanzia e Primaria
- CC5/2 Lezioni efficaci per la Scuola dell'Infanzia e Primaria
- CC5/4 la Prova di Inglese per la scuola Primaria

in Omaggio ebook Didattica generale 

Ciascun volume tratta gli aspetti ordinamentali della disciplina e le competenze metodologico-didattiche necessarie per l’insegnamento; comprende, inoltre, le principali conoscenze teoriche richieste dai programmi d'esame - così come  previsti dal bando di concorso - e spunti operativi per l'ordinaria attività d'aula. 

Il pacchetto contiene i seguenti volumi:

Volume unico per la Scuola dell'Infanzia e Primaria

EdizioneII/2016
N. Pagine736 / B/N
ISBN9788865845950

Concorso nella scuola: infanzia e primaria


Finalizzato alla preparazione alle prove scritte e orali del concorso a cattedra per Scuola dell’Infanzia e Primaria, il volume costituisce un sintetico, ma rigoroso, compendio dell’intero programma d’esame. Il testo comprende una trattazione teorica delle competenze disciplinari, metodologiche e didattiche necessarie per svolgere la professione, nonché strategie, buone prassi ed esempi di attività d’aula in contesti cooperativi.

Il volume è articolato in quattro parti:
- la Prima affronta i temi dello sviluppo psico-fisico del bambino, dell’igiene e della sicurezza scolastica nonché dell’integrazione degli alunni con bisogni educativi speciali;
- la Seconda delinea l’assetto ordinamentale del sistema dell’istruzione ed è aggiornata alla legge sulla Buona scuola (Legge 107/2015);
- la Terza passa in rassegna le principali teorie educative e le più efficaci pratiche didattiche;
- la Quarta propone esempi di Unità di Apprendimento ed attività d’aula sia per la Scuola dell’Infanzia che per la Scuola Primaria.
Al termine di ciascun capitolo le schede riassuntive consentono di focalizzare l’attenzione sui concetti chiave e costituiscono nel contempo valide ipotesi di risposta in sede d’esame.
Ciascuna parte è completata da test di verifica che favoriscono l’autovalutazione e contribuiscono a fissare le nozioni.

Il testo è completato da materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio,  tra cui simulazioni di lezioni ed attività d'aula, accessibili online nell'area riservata.

Sfoglia una demo e l'indice dettagliato del volume.

Consulta l'offerta completa dei prodotti per la preparazione al concorso nella scuola primaria e nella scuola dell'infanzia

a cura di

Valeria Crisafulli, direttrice editoriale della Edises nei settori della formazione professionale, delle selezioni  e dei concorsi pubblici.

con contributi di

Giuseppe Campana, Emiliano Barbuto, Luigi Grimaldi, Karin Guccione, Donata Lorenzetti, Nicola Molteni, Giuseppe Mariani, Anna Maria Schiano, Marinella Tosco

Per le unità di apprendimento si ringrazia il CE.RI.PE. -  Accademia per la Formazione accreditata dal M.I.U.R. - per la gentile concessione dei materiali


Sommario
Premessa La professionalità docente tra sfi de, competenze e conoscenze
Parte Prima Bambini, contesti di sviluppo e problematiche educative e didattiche
Capitolo 1 Contesti e opportunità di sviluppo
Capitolo 2 Lo sviluppo corporeo del bambino
Capitolo 3 Elementi di igiene, salute e sicurezza scolastica
Capitolo 4 La psicologia cognitiva e la psicologia dell’età evolutiva
Capitolo 5 Verso una scuola inclusiva al servizio dei bisogni educativi speciali
Parte Seconda Assetto ordinamentale: il sistema d’istruzione in Italia e la politica europea comune
SEZIONE I Assetto ordinamentale comune
Capitolo 6 Scuola ed educazione nella Costituzione e nella legislazione italiana
Capitolo 7 Breve storia della scuola italiana
Capitolo 8 I diritti dei bambini e delle bambine nelle Carte internazionali
SEZIONE II La scuola d’infanzia
Capitolo 9 Dalle prime istituzioni educative rivolte alla prima infanzia agli Orientamenti del ’58
Capitolo 10 Gli Orientamenti per l’attività educativa della scuola materna del 1958
Capitolo 11 Nascita della scuola materna statale con gli Orientamenti dell’attività educativa del ‘69
Capitolo 12 La nascita della scuola dell’infanzia con gli Orientamenti del ‘91, come luogo di convivenza democratica, di incontro, di solidarietà tra le famiglie
Capitolo 13 Evoluzione normativa e socio-storica, fi nalità educative, identità culturale e pedagogica della scuola dell’infanzia fi no alle Indicazioni del 2012
Capitolo 14 Il sistema integrato delle scuole dell’infanzia: scuole statali e scuole paritarie
Capitolo 15 Una scuola dell’infanzia proiettata verso l’Europa
Capitolo 16 Finalità educative, dimensioni dello sviluppo, sistemi simbolico-culturali e campi di esperienza
SEZIONE III Ordinamenti per la scuola primaria
Capitolo 17 La scuola elementare dei Programmi
Capitolo 18 La scuola primaria oggi: le nuove Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione
Parte Terza Teorie educative e pratiche didattiche
Capitolo 19 Dalla pedagogia alle scienze dell’educazione e oltre
Capitolo 20 Approccio relazionale e relazione educativa
Capitolo 21 Didattica, pratiche, metodi e tecniche di insegnamento
Capitolo 22 L’insegnamento della lingua inglese
Parte Quarta Esempi di Unità di Apprendimento
Introduzione Progettare per competenze

Visualizza l'indice dettagliato

Il volume è completato da corposi materiali didattici, approfondimeti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata.
I servizi web sono disponibili per 12 mesi dall'attivazione del codice.

Lezioni efficaci per la scuola dell'Infanzia e Primaria

EdizioneII/2016
N. Pagine212 / B/N
ISBN9788865843505

Concorso a cattedra Lezioni efficaci per Infanzia e Primaria


Le selezioni del concorso a cattedra porranno particolare attenzione alla capacità da parte dei dei candidati di saper progettare, impostare e condurre in modo efficace una lezione.
Per orientare i candidati nella predisposizione di attività d'aula il volume presenta in una prima parte i principali modelli di apprendimento e il loro impiego nella progettazione didattica e nella valutazione degli apprendimenti: le conoscenze in materia di apprendimento sono, infatti, la base su cui costruire e pianificare l'attività d'aula e la loro conoscenza rappresenta, dunque, un imprescindibile prerequisito per qualsiasi insegnante che aspiri a condurre una lezione efficace.
La seconda parte, partendo dal tema della multidisciplinarità, esamina nel dettaglio i diversi modi di "fare lezione" - dalla lezione frontale a quella partecipata - e i diversi metodi, grazie anche all'apporto delle nuove tecnologie. Vengono esaminati i presupposti dell'apprendimento collaborativo e cooperativo e le relative teorie di riferimento e vedremo in che modo stabilire quell'"interdipendenza positiva" che costituisce un elemento essenziale dell'apprendimento cooperativo al fine di favorire lo sviluppo dell'insieme delle competenze disciplinari, abilità e competenze personali e relazionali che l'insegnamento deve garantire.

Il testo è completato da materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio, tra cui esempi di Unità di apprendimento, accessibili online nell'area riservata.

Le istruzioni per accedere al software sono contenute all'interno del volume.

Sfoglia una demo e l'indice dettagliato del volume.

Consulta l'offerta completa dei prodotti per la preparazione ai concorsi a cattedra

Anna Maria Schiano, già Dirigente superiore del Ministero dell'Istruzione Università Ricerca, è docente universitario a contratto di Psicologia generale. Autore di numerose pubblicazioni su problematiche della scuola e dell'apprendimento è impegnata in studi, ricerche e sperimentazioni sui processi cognitivi nella prima infanzia e su best practices per la didattica. Formatore di Dirigenti Scolastici e docenti di ogni ordine e grado di scuola, è Presidente del CE.RI.PE. Accademia per la Formazione accreditata dal M.I.U.R.

Parte Prima - Elementi di progettazione per una lezione efficace
1. Problemi e prospettive
2. I contributi delle scienze dell'educazione
3. Metodologie e tecniche per l'apprendimento
4. Strategie e tecniche per un apprendimento efficace
5. L'apprendimento e le tecnologie
6. La ricerca delle best practices per una didattica efficace
7. Strategie di apprendimento integrate
8. Logica e conoscenza
9. Il curricolo verticale

Parte Seconda - Progettazione e attività
10. La progettazione nella scuola dell'infanzia
11. Esempi di progettazione nella scuola dell'infanzia
12. La progettazione nella scuola primaria
13. La lezione

Estensioni web - scaricabili dall'area riservata
UdA 1 – Scuola dell’infanzia – La stanza della lettura
UdA 2 – Scuola dell’infanzia – La natura sta bene dov’è
UdA 3 – Scuola primaria – La costruzione dell’interculturalità
UdA 4 – Scuola dell’infanzia – Ti ricordi l’anno scorso?

Il volume è completato da servizi accessibili online nell'area riservata. I servizi web sono disponibili per 12 mesi dall'attivazione del codice.

Tra i materiali scaricabili dall'area riservata

UdA 1 – Scuola dell’infanzia – La stanza della lettura
UdA 2 – Scuola dell’infanzia – La natura sta bene dov’è
UdA 3 – Scuola primaria – La costruzione dell’interculturalità
UdA 4 – Scuola dell’infanzia – Ti ricordi l’anno scorso?
Indicazioni Nazionali per l’infanzia e il primo ciclo (2012)
Indicazioni nazionali per la scuola dell’infanzia e il primo ciclo d’istruzione (2007)
Indicazioni Nazionali per i Piani Personalizzati delle Attività Educative nelle Scuole dell'Infanzia (2004)

La Prova di Inglese nella scuola primaria

EdizioneII/2016
N. Pagine296 / B/N
ISBN9788865846421

Concorso a cattedra Inglese scuola primaria

Dopo aver inquadrato gli aspetti ordinamentali correlati all'insegnamento della lingua inglese nella scuola primaria in termini di obiettivi specifici di apprendimento previsti dalle Indicazioni Nazionali e di competenze richieste ai docenti dal QCER, si propongono una serie di Unità di Apprendimento dalle quali i futuri docenti possano prendere spunto per il loro lavoro quotidiano, rimodellandole per dare concretezza, significatività ed efficacia alla loro didattica.
Tutti i docenti della scuola primaria, essendo abituati a lavorare in team, sono in grado di programmare una unità di apprendimento, tuttavia la programmazione di una UdA in lingua straniera richiede di mettere in campo strategie più complesse di quanto non richieda l'uso della lingua materna. Le unità proposte possono dunque fungere da canovaccio per la predisposizione di attività efficaci ed in linea con le indicazioni normative per l'apprendimento della lingua inglese.
Per facilitare l'impiego dei modelli forniti in più contesti vengono inoltre presentate una vasta gamma di schede lessicali, riferite ai più comuni campi semantici trattati nella scuola primaria (classroom language), ma anche al principale linguaggio correlato al class management ed in generale allo sviluppo professionale del docente. Per consentire al candidato di sostenere agevolmente un colloquio orale in inglese sui principali temi della metodologia didattica, della psico-pedagogia dell'età evolutiva e delle più attuali tematiche che riguardano l'insegnamento nella scuola primaria, l'ultima parte del testo raccoglie una serie di articoli e letture mirate in lingua inglese.

Il testo è completato da corposi materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata

Sfoglia una demo e l'indice dettagliato del volume.

Consulta l'offerta completa dei prodotti per la preparazione ai concorsi a cattedra


A cura di:
Carola Z. GAVAZZI
, docente di Lingua e Letteratura inglese nella scuola secondaria superiore. Dal 2005 è tutor del Piano Nazionale di formazione linguistica-metodologica per docenti della scuola primaria e a partire dal 2009 si è accreditata formatrice nel progetto "Poseidon". Ha collaborato inoltre con Enti del territorio e con l'Università "Insubria" di Como e Varese come relatrice nei corsi per formatori interculturali. Referente Relazioni Internazionali presso l'UST di Como, è vincitrice di Concorso Ordinario per Dirigenti Scolastici. È curatrice del presente volume di cui è anche autrice dei capitoli 2 e 3 e dei paragrafi 1.2 e 1.3 del capitolo 1. 

Con la collaborazione di:
Melanie GIMÉNEZ WARREN
, madrelingua inglese, laureata in Scienze della Formazione Primaria, è abilitata all'insegnamento della Lingua inglese presso l' Università di Zaragoza Magisterio de Educacion infantil. Ha lavorato nella scuola spagnola ed attualmente insegna in Italia, presso il Kindergarten di una scuola bilingue, nell'ambito del programma di bilinguismo "British Council". Del presente volume è autrice del capitolo 5.
Rosanna PELEGATTA, docente di Lingua e Letteratura inglese nella scuola secondaria superiore, dalla metà degli anni Novanta ha sperimentato in prima persona e ha diffuso gli allora nascenti programmi d'azione europei, giungendo alla realizzazione, all'interno di un partenariato transnazionale, di un Portfolio Europeo delle lingue a fi ni professionali, primo nel suo genere ad essere validato dal Consiglio d'Europa. Dal 2005 ha partecipato al progetto "Poseidon", dal 2006 al 2008 ha svolto il ruolo di tutor di laboratorio di tirocinio nei corsi SILSIS su nomina dell'Università degli Studi di Milano. Dallo stesso periodo fi no ad oggi è tutor del Piano Nazionale di formazione linguisticometodologica per docenti della scuola primaria. Ha inoltre organizzato corsi di formazione rivolti a docenti sulle tematiche europee e sulla revisione dei curricula per vari istituti di istruzione superiore e per reti di scuole del territorio in cui opera. Del presente volume è autrice del capitolo 4 e dei paragrafi da 1.3 a 1.6 del capitolo 1.

1. Verso la scuola di domani
2. La via italiana alla dimensione europea
3. Innovazioni metodologiche in cammino
4. Esempi di UDA per la scuola primaria
5. Competenze lessicali e pedagogiche
- 5.1 Classroom management
- 5.2 Semantic fields
- 5.3 Topics and useful texts

Avvertenze generali 2018

EdizioneIII/2018
N. Pagine882 / B/N
ISBN9788893621250

Concorsi a cattedra e percorso FIT - Competenze psico-pedagogiche e didattiche, Ordinamento scolastico

Il volume è indirizzato a quanti intendono partecipare ai concorsi per l’accesso ai ruoli del personale docente della scuola: concorso riservato agli abilitati (per la costituzione delle GRM, Graduatorie Regionale di Merito degli abilitati), concorso riservato ai docenti non abilitati e quello per l’accesso al percorso FIT. A tal fine l'opera tratta in modo rigoroso e approfondito tutte le principali tematiche richieste nelle Avvertenze generali che introducono, per tutte le classi di concorso, l'Allegato A del Decreto ministeriale 95 del 2016.
Il testo è infatti strutturato in due parti, rispettivamente dedicate a:
> competenze psico-pedagogiche e didattiche; sono sintetizzate le principali teorie dell’apprendimento e quelle sulla psicologia dello sviluppo e il loro impiego nella progettazione didattica e nella valutazione degli apprendimenti, in una prospettiva inclusiva. Vengono inoltre esposte le principali competenze sociali del docente e le tecniche e gli strumenti a sua disposizione per realizzare un’azione didattica efficace;
> ordinamento del sistema di istruzione italiano, a sua volta articolata in tre sezioni, rispettivamente dedicate a: sistema scolastico italiano ed il contesto europeo; istituzione scolastica; ordinamento della Repubblica e pubblica amministrazione.
Aggiornato a tutte le principali novità normative rilevanti per l'aspirante docente, il testo è completato da materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata.

Sfoglia una demo e l'indice dettagliato del volume.

 

Consulta l'offerta completa dei prodotti per la preparazione ai concorsi a cattedra e per l'accesso al percorso FIT

Emiliano Barbuto, dirigente scolastico, già docente di Matematica e Fisica nella scuola secondaria di secondo grado, ha partecipato ad esperimenti di fisica nucleare presso il CERN di Ginevra e i Laboratori del Gran Sasso. È autore di numerose pubblicazioni di carattere didattico e divulgativo sulla matematica. Esperto di software applicativi, ha scritto testi di alfabetizzazione informatica.

Giuseppe Mariani preside di scuola media dal 1981; dirigente scolastico di istituto comprensivo dal 2000. Esperto di diritto scolastico, si è sempre occupato di formazione del personale dirigente e docente, a livello di Istituti scolastici, di Provveditorati, di Istituti Regionali di Ricerca, di Enti territoriali, di Ufficio di Rappresentanza della Commissione Europea a Milano. Dal 2001 è «speaker» di Team Europe, rete di conferenzieri ed esperti di «European Affairs» selezionati dalla Commissione Europea. Collabora da oltre 16 anni con il «Centro europeo risorse umane» di Bruxelles che ha pubblicato diversi suoi testi.

Parte Prima – Competenze pedagogico-didattiche
Capitolo 1 Le teorie dell’apprendimento e la psicologia dell’educazione
Capitolo 2 Psicologia dello sviluppo
Capitolo 3 Le competenze psico-pedagogiche
Capitolo 4 Le competenze didattiche del docente
Capitolo 5 La progettazione del curricolo
Capitolo 6 Libri di testo e nuove tecnologie per la didattica
Capitolo 7 Le competenze sociali del docente
Capitolo 8 Stili di apprendimento e stili di insegnamento
Capitolo 9 Dalla disabilità ai Bisogni Educativi Speciali
Sintesi
Bibliografia

Parte Seconda – Legislazione scolastica

SEZIONE I - Il sistema scolastico italiano ed il contesto europeo
Capitolo 10 L’evoluzione storica della scuola italiana
Capitolo 11 Il diritto all’educazione e all’istruzione nel sistema scolastico italiano
Capitolo 12 Gli ordinamenti della scuola dell’infanzia e delle scuole del primo ciclo di istruzione
Capitolo 13 Il secondo ciclo dell’istruzione: parte generale
Capitolo 14 Gli ordinamenti degli istituti professionali, istituti tecnici, licei
Capitolo 15 L’Unione europea e la sussidiarietà verso i sistemi scolastici dei paesi membri

SEZIONE II - L’istituzione scolastica
Capitolo 16 Autonomia scolastica e dirigenza
Capitolo 17 La comunità scolastica come luogo della partecipazione: gli organi collegiali d’istituto
Capitolo 18 L’insegnante: stato giuridico e profilo contrattuale

SEZIONE III - L’ordinamento della Repubblica - La Pubblica Amministrazione
Capitolo 19 L’ordinamento dello Stato – Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca
Capitolo 20 Le autonomie territoriali della Repubblica
Capitolo 21 La Pubblica Amministrazione nella Costituzione e nella legge
Capitolo 22 Il rapporto di lavoro nella PA
Sintesi 


Il volume completato da materiali didattici, approfondimeti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata

I servizi web sono disponibili per 12 mesi dall'attivazione del codice.

 

[EBOOK] Didattica generale

EdizioneI/2013
N. Pagine206 / B/N
ISBN9788865847053

Didattica generale per le classi di ogni ordine e grado

Il ruolo decisivo rivestito dalla scuola nella società del terzo millennio esige un rilancio delle riflessioni sulla natura e gli scopi della didattica.
Sulla scorta di tale premessa, l'intento del presente lavoro è quello di ragionare sulle strutture e le funzioni che consentono di connettere tra loro i due versanti dell'agire didattico: i contenuti e la loro mediazione. I primi, infatti, rischiano di rimanere sostanzialmente estranei alla mente degli allievi senza l'attenzione ai processi di mediazione, i quali, a loro volta, se privati dei contenuti disciplinari, potrebbero impoverire l'esercizio delle funzioni mentali ostacolandone una formazione coerente.
Oggi più che mai, il compito della didattica è quello di riflettere sulle condizioni che rendono possibile una sintesi tra le due prospettive, le quali, considerate isolatamente, diventano parziali, mentre nelle loro connessioni possono rappresentare le premesse del rinnovamento scolastico.

Marco Piccinno insegna Didattica Generale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, Lingue e Beni Culturali dell'Università del Salento. I suoi interessi scientifici ruotano attorno al tema della famiglia e dei mass media, ma si incentrano anche su temi storico-educativi, riferiti, in particolare, alle pedagogie personaliste del novecento. Autore di numerosi saggi di argomento pedagogico, svolge corsi di formazione per insegnanti, sia in ingresso che in servizio.

1. Genesi e sviluppo della scienza didattica
2. Strutture, funzioni e modelli della Didattica
3. Strutture e significati dell'insegnamentoapprendimento
4. Programmare e valutare
5. Un modello didattico di sintesi: l'apprendimento significativo
6. Cognizioni e vissuti nell'apprendimento scolastico
7. Insegnare ed apprendere nella prospettiva dell'autoefficacia

Tutte le informazioni su acquisto e modalità di utilizzo dei tuoi ebook nella nostra guida.

Prodotti Associati