Non hai articoli nel carrello.

TFA Lingua italiana L2 per studenti stranieri - Manuale

Manuale per la preparazione alla classe A23

E. Lugarini, V. Crisafulli
  1. 10%
€ 36,00 € 32,40

TFA Italiano per stranieri

Il volume, strutturato in due parti, contiene sia le principali conoscenze teoriche necessarie per superare tutte le fasi della selezione concorsuale, che preziosi spunti operativi per l’ordinaria attività d’aula.
Ai temi dell’interculturalità e dell’inclusività è dedicata la prima parte. Partendo dalla definizione degli obiettivi cui la scuola deve tendere al fine di superare l’etnocentrismo e creare un nuovo orizzonte culturale condiviso, vengono presentate le principali norme finalizzate all’integrazione degli alunni stranieri e introdotto il concetto di deprivazione socio-ambientale, condizione nella quale si trovano tutti gli alunni i cui strumenti linguistici, culturali e comportamentali non consentono di raggiungere con successo i traguardi di apprendimento previsti dalla scuola.
La seconda parte riguarda l’attività didattica e comprende modalità, strategie, modelli operativi finalizzati all’insegnamento dell’Italiano come lingua straniera. Si illustrano i principi fondamentali della glottodidattica e si pone particolare attenzione all’insegnamento dell’italiano quale lingua di comunicazione e di scolarizzazione, fornendo linee guida per la progettazione e la programmazione didattica, nonché per la valutazione degli apprendimenti.

Il testo è completato da ulteriori materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata.

Sfoglia una demo e l'indice dettagliato del volume.

Consulta l'offerta completa dei prodotti per la preparazione ai TFA - Tirocinio Formativo Attivo.

Edoardo Lugarini, laureato in Lettere all’Università Cattolica di Milano, ha insegnato Lingua italiana come LS per scopi speciali e Linguistica applicata presso l’Università Nazionale della Somalia; in seguito Italiano e storia nel triennio della Scuola Secondaria Superiore. Ha svolto attività di aggiornamento e formazione professionale dei docenti su temi specifici dell’educazione linguistica, della glottodidattica e dell’italiano come lingua straniera, in ambito sia istituzionale sia delle associazioni professionali degli insegnanti (in particolare GISCEL e LEND). Dal 1994 al 2002 è stato direttore editoriale de La Nuova Italia Editrice. Dal 2001 al 2006 ha diretto la rivista di scienze dell’educazione e politica scolastica “Scuola e Città”. È autore di diverse opere di saggistica riguardanti l’educazione linguistica e di libri di testo di italiano (antologie e grammatiche) per la scuola media inferiore e superiore e per stranieri. Attualmente è docente presso il Master “Promoitals” dell’Università degli Studi di Milano per la formazione di docenti di italiano lingua seconda e straniera e di promotori della lingua e cultura italiana all’estero. È con-direttore della rivista del Master Promoitals, “Italiano LinguaDue”.



Parte Prima - Inclusività, interculturalità, riconoscimento e valorizzazione delle differenze

1. Plurilinguismo, identità culturali e bisogni educativi
2. La professionalità del docente nella relazione educativa
3. Didattica, pratiche e metodi di insegnamento inclusivi
4. Apprendimento delle lingue straniere in ambito europeo

Parte Seconda - L’insegnamento dell’Italiano lingua non materna (L2)

1. L’apprendimento della L2: approcci e metodi
2. Le competenze per l’apprendimento di una lingua straniera
3. Modalità e tecniche per l’insegnamento e lo sviluppo delle abilità linguistiche
4. Grammatica e insegnamento della L2
5. Modelli operativi per la didattica dell’italiano L2: progettazione e programmazione didattica
6. L’italiano L2 lingua di comunicazione e lingua di scolarizzazione
7. La valutazione degli apprendimenti linguistici
8. L’insegnamento dell’italiano L2 in un contesto plurilingue e interculturale
9. L’italiano L2 in rete (estensione web)

Il volume è completato da corposi materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata. I serivi web sono disponibili per 12 mesi dall'attivazione del codice.