Non hai articoli nel carrello.

KIT Disciplinare Tedesco nella scuola secondaria

A25 (A545) nella scuola secondaria di I grado, A24 (A546) negli istituti di istruzione secondaria di II grado

AA.VV.
  1. 5%
€ 94,00 € 89,30

Per il concorso a cattedra 2020 - Scuola Secondaria

Concorso a cattedra 2020: KIT Disciplinare Tedesco

Rivolto ai candidati al concorso a cattedra per le classi:

A25 Lingua inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di I grado (ex A545);
A24 Lingue e cultura straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado (ex A546)

Il KIT comprende i volumi:

  • CC4/51 Tedesco nella scuola secondaria

  • CC E/7 Test commentati Tedesco

  • CC1/16 24 CFU per l'accesso a concorsi a cattedra

in Omaggio l'ebook Didattica generale

Ciascun volume tratta gli aspetti ordinamentali della disciplina e le competenze metodologico-didattiche necessarie per l’insegnamento; comprende, inoltre, le principali conoscenze teoriche richieste dai programmi d'esame - così come  previsti dal bando di concorso - e spunti operativi per l'ordinaria attività d'aula.

Il pacchetto contiene i seguenti volumi:

Tedesco nella scuola secondaria

EdizioneII/2019
N. Pagine544 / B/N
ISBN9788893623216

Concorso a cattedra Tedesco Scuola Secondaria

Il presente volume si pone come utile strumento di studio per quanti si apprestano alla preparazione del Concorso a Cattedra per le classi il cui programma d’esame comprende la lingua Tedesca e contiene sia le principali conoscenze teoriche necessarie per superare tutte le fasi della selezione concorsuale, sia preziosi spunti operativi per l’ordinaria attività d’aula.

Il manuale, interamente in lingua tedesca eccetto la parte quarta relativa alla grammatica, è strutturato in quattro parti:

  • La prima parte del testo è dedicata agli aspetti normativi e ordinamentali correlati all’insegnamento della lingua tedesca: mette a fuoco le proposte europee nell’ultimo decennio e la loro attuazione nel nostro paese;

  • La seconda parte esplora il connubio fra lingua e cultura e fornisce spunti sull’insegnamento della civiltà con esempi di unità di apprendimento e di organizzazione di attività di classe;

  • La terza parte offre la ricostruzione dei tratti salienti del contesto storico, sociale e culturale in cui emergono le tematiche e gli autori della letteratura tedesca, a partire dalle origini sino all’età contemporanea;

  • La quarta parte è dedicata alle competenze linguistiche e contiene gli elementi di base della grammatica tedesca.

Il testo è completato da un software di simulazione e da tracce ufficiali degli anni passati per la verifica delle conoscenze acquisite, nonché da ulteriori materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata.

Fra questi materiali, di particolare utilità risulterà un'Appendice (interamente in lingua tedesca) con nozioni di base sulle competenze psico-pedagogiche e didattiche e con elementi di ordinamento scolastico italiano.

Sfoglia una demo del volume.

Consulta l'offerta completa dei prodotti per la preparazione al Concorso a cattedra.

Lorena FELICIONI è docente di tedesco nella scuola secondaria superiore. Si occupa da tempo di formazione dei docenti ed in generale di formazione degli adulti anche in ambito extrascolastico. Coordina e collabora a progetti educativi di respiro europeo. Ha rivisto la Parte prima ed è autrice degli esempi di Unità di apprendimento riportati nella Parte seconda.

Enza DAMMIANO si è laureata in Lingue e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, dove si è specializzata in Letterature e Culture comparate. Ha collaborato con un osservatorio politico presso il Parlamento europeo e pubblicato diversi articoli di carattere informativo e letterario. Per il presente volume, è autrice della Parte quarta ed ha collaborato alla Parte terza (Capitoli da 1 a 3).

Antonella SALZANO, laureata con lode presso la facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Torino, ha perfezionato gli studi all’Università di Potsdam. Abilitata all’insegnamento, ha ricevuto la Medaglia dell’Università di Torino. Vincitrice del Premio Esordienti del Premio italo-tedesco per la traduzione 2014 del Goethe Institut. Per il seguente volume si è occupata delle introduzioni storico letterarie ai periodi della letteratura tedesca ed ha redatto i Capitoli da 4 a 18 della Parte Terza.

Traduzione delle parti Prima e Seconda a cura di:

Maria Assunta TORSIELLO, ha conseguito il diploma di laurea in lingue presso SDI (Sprachen- und Dolmetscher-Institut) di Monaco di Baviera. E’ iscritta al CTU del Tribunale di Salerno. Ha eseguito, tra altro, la traduzione dall'italiano al tedesco di cataloghi pubblicitari e siti web di aziende private.

Stefano CHIUCHIARELLI si è laureato in lingue e letterature straniere moderne presso l’Università di Napoli Federico II e lavora come Traduttore freelance da/verso inglese tedesco spagnolo. È Iscritto nell'elenco dei traduttori del consolato tedesco di Napoli e nell'elenco dei CTU della procura della Repubblica di Napoli.

 

PARTE PRIMA - VERSO LA SCUOLA DI DOMANI
1. Europa für die sprachen
2. Der italienische Weg zur europäischen Dimension

PARTE SECONDA - L’UNIVERSO CULTURALE E LA LINGUA STRANIERA
1. Die Verbindung zwischen Sprache und Kultur
2. Beispiele für Einheiten von Lernergebnissen

PARTE TERZA - STORIA E LETTERATURA
- Das Mittelalter
1. Kapitel Von der Germanischen Zeit bis zum Frühmittelalter
2. Kapitel Das Hochmittelalter und die höfisch-ritterliche Literatur
3. Kapitel Das Spätmittelalter und die neuen literarischen Gattungen Humanismus und Reformation
4. Kapitel Der Humanismus
5. Kapitel Die Reformation
- Barock
6. Kapitel Die Literatur des Barocks
- Aufklärung
7. Kapitel Zwischen Aufklärung und Empfindsamkeit
- Goethezeit
8. Kapitel Sturm und Drang und Spätaufklärung
9. Kapitel Die Weimarer Klassik
10. Kapitel Die Romantik
- Die Zeit der Restauration
11. Kapitel Vom Biedermeier zum Vormärz
12. Kapitel Die Zeit des Realismus
13. Kapitel Die Jahrhundertwende
- Vom Expressionismus bis zum Zweiten Weltkrieg
14. Kapitel Der Expressionismus
15. Kapitel Die Weimarer Zeit
16. Kapitel Von der Nazizeit zum Zweiten Weltkrieg
- Von der Stunde Null bis zur zeitgenössischen Literatur
17. Kapitel Die Nachkriegszeit
18. Kapitel Die deutsche Literatur zwischen BRD und DDR
- Von der Wende bis zur zeitgenössischen Literatur

PARTE QUARTA - ELEMENTI DI GRAMMATICA TEDESCA
1. La fonetica e l’ortografia
2. Il sostantivo e l’articolo
3. L’aggettivo
4. I numerali
5. Il pronome
6. Le preposizioni
7. Gli avverbi
8. Il verbo
9. La sintassi

Anhang online
Psycho-pädagogische und methodologisch-didaktische Kompetenzen. Die italienische Schulordnung






Il volume è completato da un software di simulazione mediante cui effettuare esercitazioni di verifica delle conoscenze acquisite e da ulteriori materiali didattici, approfondimeti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata.
I servizi web sono disponibili per 12 mesi dall'attivazione del codice.

 

Test commentati Tedesco

EdizioneI/2020
N. Pagine248 / B/N
ISBN9788893624633

Concorso a cattedra 2020 - Test commentati Tedesco 

Valido per le classi di abilitazione A25 - A24 Lingua e Cultura Straniera - Tedesco.

Il volume è costituito da un’ampia raccolta di quiz a risposta multipla suddivisi per area disciplinare e corredati da un sintetico ma puntuale richiamo teorico. Le aree trattate sono relative alle principali conoscenze disciplinari necessarie per l’insegnamento della lingua tedesca.

Il commento fornito per ciascun quesito favorisce un rapido riepilogo delle nozioni fondamentali e consente di fissare i concetti chiave.

Il volume comprende inoltre una serie di esercitazioni finali per una verifica trasversale delle conoscenze su tutti gli argomenti trattati ed è completato da un software di simulazione, accessibile dall'area riservata mediante il codice contenuto all'interno del volume. 

Sfoglia l'indice e una demo del volume.             

Consulta l'offerta completa dei prodotti per la preparazione al Concorso a Cattedra.

Patrizia Bottassi, laureata in Lingue e letterature straniere presso l’Università di Parma, abilitata all’insegnamento della lingua tedesca, in possesso del diploma di Bilinguismo italiano-tedesco, livello per laureati, conseguito presso il Regierungskommissariat Bozen, ha sostenuto vari corsi di perfezionamento post-laurea inerenti metodologie e strategie di apprendimento delle lingue straniere.  E’ docente di lunga e comprovata esperienza (corsi per universitari, per abilitanti in lingua tedesca, corsi in preparazione alle certificazioni del Goethe Institut, corsi aziendali di Business-Deutsch per professionisti), traduttrice giurata iscritta all’albo dei periti C.T.G. del tribunale di Mantova, specializzata in traduzioni giuridiche e di riviste mediche.

Beatrice Romano, laureata con il massimo dei voti in Lingue e Letterature straniere moderne presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli con tesi in Filologia Germanica,  dal 1999 è docente di ruolo di tedesco nella Scuola secondaria di secondo grado. Abilitata anche all’insegnamento del tedesco nella Scuola secondaria di primo grado si è specializzata nella didattica delle lingue moderne  e nella glottodidattica con tecnologie avanzate tramite  corsi di perfezionamento annuali  in Italia presso l’Università Cà Foscari di Venezia e continua ad approfondire  gli aspetti linguistici e culturali dei paesi di lingua tedesca  tramite seminari estivi organizzati in diverse sedi del  Goethe Institut in Germania e dal  Pädagogisches Institut des Bundes in Kärnten - Austria.

Parte Prima - Competenze disciplinari

Capitolo 1 Comprensione del testo
Capitolo 2 Lingua
Capitolo 3 Letteratura
Capitolo 4 Storia
Capitolo 5 Cultura

Parte Seconda - Esercitazioni

Esercitazione 1
Esercitazione 2
Esercitazione 3

 Il  volume è accompagnato da un software di simulazione accessibile, previa registrazione al sito, dall'area riservata.

L'accesso ai servizi riservati ha durata di un anno dall'attivazione del codice ed è garantito esclusivamente sulle edizioni in corso.

24 CFU per l'accesso ai concorsi a cattedra

EdizioneI/2019
N. Pagine736 / B/N
ISBN9788893621397

Concorso a cattedra - 24 CFU

Il decreto legislativo n. 59 del 2017, nel riordinare le procedure per il reclutamento e la formazione degli insegnanti della scuola secondaria, ha stabilito che gli aspiranti docenti debbano superare un concorso pubblico, da bandire con cadenza biennale.

I candidati ai posti di insegnamento devono dimostrare di aver acquisito determinate conoscenze utili all'esercizio della professione docente. In particolare, oltre alla laurea è richiesto il conseguimento di 24 CFU (Crediti Formativi Universitari) nelle discipline antro-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.

Seguendo la struttura del programma del Ministero dell’Istruzione, il volume si articola in quattro parti:

  • nella prima, Pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione, si descrivono i principali modelli pedagogici, si ripercorrono le tappe della scuola italiana verso un modello educativo improntato all’inclusività, si delineano le strategie educative per lo sviluppo di una scuola interculturale, si offre un quadro degli obiettivi relativi alla progettazione e alla valutazione degli apprendimenti, si analizzano i bisogni educativi e formativi degli adolescenti;

  • nella seconda parte, dedicata alla Psicologia, oltre all’introduzione storica e ai presupposti teorici, si propone una sintesi accurata delle principali teorie e scuole di pensiero;

  • nella terza parte, dedicata all’Antropologia, dopo una disamina degli obiettivi e dei metodi della disciplina, ne vengono descritte le maggiori correnti;

  • nella quarta parte, riguardante le Metodologie e tecnologie didattiche, si illustrano i fondamenti epistemologici e metodologici della didattica nonché le tecniche e gli strumenti a disposizione del docente per realizzare un’azione didattica efficace.

Il volume è completato da materiali didattici, approfondimenti e test di verifica accessibili online nell'area riservata.

Sfoglia una demo e l'indice dettagliato del volume.

Consulta l'offerta completa dei prodotti per la preparazione ai concorsi a cattedra

Emiliano Barbuto, capp. 1-8, Sezione I, Parte prima; capp. 12, 14 Parte seconda; capp. 3-4 Parte quarta
Valeria Crisafulli, capp. 11-13, Sezione II, Parte prima; cap. 1 Parte quarta
Mariachiara De Martino, cap. 2 Parte quarta
Maria Salvatrice Elia, cap. 9, Sezione I, Parte prima
Annunziata Marciano, cap. 14, Sezione III, Parte prima
Livio Santoro, capp. 11, 13 Parte seconda
Adriana Schiedi, capp. 15-17, Sezione III, Parte prima; capp. 1-4, 6-9 Parte seconda; capp. 1-2 Parte terza
Elena Visconti, capp. 18-19, Sezione IV, Parte prima

PARTE PRIMA - Pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell'inclusione

Sezione 1 Fondamenti di pedagogia generale, di storia dei processi formativi e delle istituzioni scolastiche

Capitolo 1 -La pedagogia dagli albori al 1600

Capitolo 2 - La pedagogia e l’Illuminismo

Capitolo 3 - La pedagogia nell’età romantica

Capitolo 4 - Le scuole nuove e l’attivismo

Capitolo 5 - Il comportamentismo

Capitolo 6 - Il cognitivismo

Capitolo 7 - Definire e misurare l’intelligenza

Capitolo 8 - Il costruttivismo

Capitolo 9 - Le basi teoretiche, epistemologiche e metodologico-procedurali della ricerca pedagogica

Capitolo 10 - Breve storia della scuola italiana

Sezione 2 - Processi di formazione, educazione, istruzione e apprendimenti nella prospettiva di una pedagogia inclusiva

Capitolo 11 – La scuola inclusiva

Capitolo 12 - La relazione educativa in contesti scolastici inclusivi

Capitolo 13 - Modelli e strategie educative per lo sviluppo di una scuola interculturale

Sezione 3 - Progettazione, monitoraggio e valutazione nei contesti scolastici e nei processi di insegnamento-apprendimento

Capitolo 14 - La progettazione

Capitolo 15 - La valutazione: definizione, confini, finalità

Capitolo 16 – Le teorie e i modelli della valutazione

Capitolo 17 - La docimologia e gli strumenti per la valutazione degli apprendimenti

Sezione 4 La scuola come ambiente di apprendimento: analisi dei bisogni educativi e formativi

Capitolo 18 - Adolescenza tra vecchie e nuove frontiere: metafore e prospettive

Capitolo 19 - Linee di sviluppo ed educazione in adolescenza

Capitolo 20 - La condivisione di valori nella comunità scolastica

Capitolo 21 - Dispersione e abbandono scolastico

 

PARTE SECONDA - Psicologia

 

Capitolo 1 Storia e storiografia della psicologia 

Capitolo 2 Metodi e ambiti di studio della psicologia

Capitolo 3 La psicologia dello sviluppo e la psicoanalisi

Capitolo 4 Lo sviluppo del linguaggio e la comunicazione

Capitolo 5 Le forme della comunicazione interpersonale

Capitolo 6 La psicologia cognitivista

Capitolo 7 Lo sviluppo della personalità

Capitolo 8 Gli studi sull’adolescenza e sullo sviluppo dell’identità

Capitolo 9 Lo sviluppo morale

Capitolo 10 Ecologia della crescita

Capitolo 11 La psicologia sociale e i gruppi

Capitolo 12 La gestione dei conflitti all’interno delle organizzazioni

Capitolo 13 Pregiudizi, atteggiamenti e rappresentazioni sociali

Capitolo 14 I rischi psicosociali in ambito lavorativo

 

PARTE TERZA Antropologia

 

Capitolo 1 - Definizioni disciplinari
Capitolo 2 - Modelli teorici e metodi di ricerca

 

PARTE QUARTA Metodologie e tecnologie didattiche

 

Capitolo 1 - Fondamenti epistemologici e metodologici della didattica

Capitolo 2 – La progettazione dell’apprendimento

Capitolo 3 - Strategie e tecniche per un apprendimento efficace

Capitolo 4 - L’apprendimento e le tecnologie

Il volume è completato da materiali didattici, approfondimeti e testi di verifica accessibili online nell'area riservata

I servizi web sono disponibili per 12 mesi dall'attivazione del codice.

 

[EBOOK] Didattica generale

EdizioneI/2013
N. Pagine206 / B/N
ISBN9788865847053

Didattica generale per le classi di ogni ordine e grado

Il ruolo decisivo rivestito dalla scuola nella società del terzo millennio esige un rilancio delle riflessioni sulla natura e gli scopi della didattica.
Sulla scorta di tale premessa, l'intento del presente lavoro è quello di ragionare sulle strutture e le funzioni che consentono di connettere tra loro i due versanti dell'agire didattico: i contenuti e la loro mediazione. I primi, infatti, rischiano di rimanere sostanzialmente estranei alla mente degli allievi senza l'attenzione ai processi di mediazione, i quali, a loro volta, se privati dei contenuti disciplinari, potrebbero impoverire l'esercizio delle funzioni mentali ostacolandone una formazione coerente.
Oggi più che mai, il compito della didattica è quello di riflettere sulle condizioni che rendono possibile una sintesi tra le due prospettive, le quali, considerate isolatamente, diventano parziali, mentre nelle loro connessioni possono rappresentare le premesse del rinnovamento scolastico.

Marco Piccinno insegna Didattica Generale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, Lingue e Beni Culturali dell'Università del Salento. I suoi interessi scientifici ruotano attorno al tema della famiglia e dei mass media, ma si incentrano anche su temi storico-educativi, riferiti, in particolare, alle pedagogie personaliste del novecento. Autore di numerosi saggi di argomento pedagogico, svolge corsi di formazione per insegnanti, sia in ingresso che in servizio.

1. Genesi e sviluppo della scienza didattica
2. Strutture, funzioni e modelli della Didattica
3. Strutture e significati dell'insegnamentoapprendimento
4. Programmare e valutare
5. Un modello didattico di sintesi: l'apprendimento significativo
6. Cognizioni e vissuti nell'apprendimento scolastico
7. Insegnare ed apprendere nella prospettiva dell'autoefficacia

Tutte le informazioni su acquisto e modalità di utilizzo dei tuoi ebook nella nostra guida.