Non hai articoli nel carrello.

Discipline musicali

Manuale per le prove scritte e orali per le classi A29 A30 A53 A55 A56 A63 A64

C. De Simone
  1. 15%
€ 38,00 € 32,30

Concorso a cattedra Discipline musicali

Il presente volume si pone come utile strumento di studio per quanti si apprestano alla preparazione al concorso a cattedra per le classi il cui programma d’esame comprende le Discipline Musicali e contiene sia  le principali conoscenze teoriche necessarie per superare tutte le fasi della selezione concorsuale, che preziosi spunti operativi per l’ordinaria attività d’aula.
Il manuale è strutturato in parti:

La prima parte tratta gli aspetti ordinamentali correlati all’insegnamento della musica nel primo e nel secondo ciclo d’istruzione, dedicando particolare attenzione  e all’insegnamento dello strumento musicale nella scuola secondaria di I grado e alle discipline musicali del Liceo musicale e coreutico. 

La seconda parte sintetizza in modo efficace la storia della musica dagli antichi greci agli ultimi anni del Novecento. Di particolare interesse è un capitolo che, oltre a delineare la storia del cinema sonoro, offre esempi di analisi dell’audiovisivo e della colonna sonora. 

La terza parte è dedicata alle competenze specifiche del docente di discipline musicali: dalla psicopedagogia e dalla didattica alla composizione e armonizzazione di un canto, dalla direzione di un coro alla musica d’insieme, dall'organologia all'uso delle nuove tecnologie.

La quarta parte offre spunti operativi di particolare interesse e contiene alcuni suggerimenti utili su come impostare delle vere e proprie lezioni in classe.  

La quinta parte sintetizza i tratti salienti della fisica del suono, in particolare gli aspetti fisici e musicali dell’acustica.

L’ultima parte del testo è infine incentrata sulla pratica dell’attività d’aula e contiene esempi di Unità di Apprendimento utilizzabili come modello per una didattica metacognitiva e partecipativa.

Chiude il volume una sintetica Appendice normativa, contenente le Linee guida relative alle iniziative “volte alla diffusione della cultura e della pratica musicale” e successivi decreti disponibili online tra i quali l’adozione del Piano delle arti, l’armonizzazione dei percorsi formativi della filiera rtistico-musicale. 

Il testo è completato da un software di simulazione e da tracce ufficiali degli anni passati per la verifica ed esercitazione sulle conoscenze acquisite, nonché da ulteriori materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata.

Sfoglia una demo del volume.

Consulta l'offerta completa dei prodotti per la preparazione ai concorsi a cattedra

 

Emiliano Barbuto, dirigente scolastico, già docente di Matematica e Fisica, ha partecipato ad esperimenti di fisica nucleare presso il CERN di Ginevra e i Laboratori del Gran Sasso. È autore di numerose pubblicazioni di carattere didattico e divulgativo sulla matematica. Esperto di software applicativi, ha scritto testi di alfabetizzazione informatica. 

Claudia De Simone si è diplomata in flauto presso il Conservatorio di Musica “G. Martucci” di Salerno nel 2002 e ha approfondito le sue conoscenze conseguendo nel 2006 il diploma di Didattica della Musica. Accanto alla passione per la musica ha associato quella per la comunicazione ed il giornalismo, laureandosi, nel 2003, in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Salerno con il massimo dei voti. Dal 2003 è docente di flauto nelle scuole secondarie di I grado ad indirizzo musicale della provincia di Salerno. 

Antonio Fraioli, clarinettista, è titolare della cattedra di Musica d’insieme per strumenti a fiato presso il Conservatorio “G.Martucci” di Salerno. Vincitore di concorsi nazionali ed internazionali, tiene concerti, masterclass, conferenze in Italia ed all’estero. Ha inciso per diverse etichette discografiche e registrato per radio e televisioni italiane e spagnole. Autore di composizioni, arrangiamenti e trascrizioni eseguite in circa 20 paesi, ha curato e condotto trasmissioni radiofoniche e televisive dedicate alla musica.

Luca Gambellini è diplomato in pianoforte e laureato in Storia del melodramma con una tesi sul Macbeth di Giuseppe Verdi. Dopo aver frequentato uno stage di critica musicale presso la Scuola Holden di Torino ha collaborato con l’Orchestra Verdi di Milano e con la rivista Suonare News. Svolge attività concertistica e di insegnamento. È docente di ruolo di Lettere e vincitore del concorso per Dirigente Scolastico.

Carmelo Luca Sambataro, conseguiti sei diplomi presso il Conservatorio di Torino, dal 2002 si è esibito in chiese e teatri dell’America Latina e del Nord Europa principalmente come organista e direttore di coro e d’orchestra. Attivo in Italia nella direzione di ensemble vocali e strumentali, nell’insegnamento presso le scuole medie e come solista d’organo, attualmente è laureando in Scienze Religiose presso l’ISSR di Alessandria.

Nicola Schiavo, diplomato in Pianoforte, Composizione e Musica Corale e Direzione di Coro, è titolare da oltre vent’anni della cattedra di Elementi di composizione per la Didattica presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno, e già docente di Armonia e Contrappunto presso i Conservatori di Reggio Calabria, Bari e Potenza. Ad una notevole produzione compositiva, con esecuzioni in numerose manifestazioni sia in Italia che in Europa, ha affiancato varie pubblicazioni inerenti lo studio della composizione (Berben) e della Didattica, in particolare, la drammatizzazione della favola “Cappuccetto Rosso”, rappresentata da numerose Scuole Secondarie di I grado.

Cristiano Serino è compositore violinista e direttore d’orchestra. Ha insegnato Teoria, Armonia e Analisi nei conservatori di Ferrara, Cosenza, Castelfranco Veneto, Latina, Salerno e Benevento dove attualmente tiene i suoi corsi. La sua musica ha avuto e continua ad avere numerose esecuzioni in spazi prestigiosi e le sue composizioni sono state trasmesse diverse volte da Rai Radiotre e da altre emittenti radiofoniche italiane e straniere.



Parte Prima - La musica nell’ordinamento scolastico italiano

  1. Musica nel primo e nel secondo ciclo d’istruzione
  2. Strumento musicale nella scuola secondaria di primo grado 3. Discipline musicali nella scuola secondaria di secondo grado: il liceo musicale e coreutico

Parte Seconda - Storia della Musica

  1. La musica nella Grecia antica
  2. Il Medioevo
  3. Il Quattrocento e il Cinquecento
  4. Il Seicento
  5. Il Settecento
  6. L’Ottocento
  7. Il Novecento
  8. Lineamenti di storia del cinema sonoro
  9. I generi musicali

Parte Terza - Competenze del docente di discipline musicali

  1. Psicopedagogia e didattica
  2. Composizione e armonizzazione di un canto
  3. Indicazioni metodologiche per la prova scritta di composizione
  4. Guida alle trascrizioni per ensemble misti
  5. Elementi di direzione di coro
  6. La musica d’insieme nelle scuole a indirizzo musicale
  7. Gli strumenti musicali
  8. Le nuove frontiere della didattica

Parte Quarta - Sapere e saper fare: spunti operativi

  1. Cinema, musica ed età evolutiva: dall’ascolto alla musica d’insieme
  2. Educare all’ascolto: “Il carnevale degli animali” di Camille Saint-Saëns
  3. In classe di strumento: imparare divertendosi
  4. Costruiamo un’orchestra: dalla partitura all’esecuzione

Parte Quinta - La fisica del suono

  1. Il pendolo e le sue leggi
  2. Il metronomo e la velocità di esecuzione di un brano
  3. L’onda e i fenomeni oscillatori
  4. La produzione, la propagazione e l’ascolto del suono
  5. Le caratteristiche dell’onda sonora: intensità, altezza e timbro
  6. I fenomeni di interferenza e la determinazione delle armoniche
  7. I fenomeni legati alla propagazione del suono

Parte Sesta - Esempi di Unità di Apprendimento

Unità di Apprendimento 1 – Prova pratica: concertazione e direzione di un brano (classe A30)

Unità di Apprendimento 2 – Musicoterapia e didattica

Appendice normativa

Bibliografia e sitografia

Il volume è completato da un software di simulazione mediante cui effettuare infinite esercitazioni di verifica delle conoscenze acquisite e da materiali didattici, approfondimenti e risorse di studio accessibili online nell'area riservata.

I servizi web sono disponibili per 12 mesi dall'attivazione del codice.

Prodotti Alternativi