Non hai articoli nel carrello.

Psicologia sociale

Livio Santoro
  1. 10%
€ 9,00 € 8,10
Il volume ripercorre la nascita, lo sviluppo e il consolidamento della psicologia sociale, disciplina a metà strada tra psicologia e sociologia. Mediando tra gli studi sull'uomo nei suoi processi intrapsichici e quelli sull'uomo in quanto appartenente ad un aggregato sociale, la psicologia sociale è stata in grado di aprire un campo di studi particolarmente florido e innovativo.

Tra gli argomenti trattati:
- i modelli della disciplina: da Tarde a Durkheim
- la Gestalt o Psicologia della forma
- Kurt Lewin e la Teoria del campo
- la formalizzazione dell'approccio della Social cognition
- Sé e identità
- la strutturazione dei gruppi, lo status e il ruolo
- gli atteggiamenti e i loro metodi di misurazione
- le rappresentazioni sociali, la comunicazione
Livio Santoro ha conseguito il dottorato di ricerca presso la facoltà di Sociologia dell'Università degli Studi di Napoli Federico II. Autore di numerosi articoli e saggi, si sta attualmente dedicando a una ricognizione dei modelli fenomenologici della psichiatria contemporanea.
1. La psicologia sociale fin dai suoi albori
2. Dalla Psicologia della Gestalt al contributo di Kurt Lewin
3. Dallo scienziato ingenuo all'approccio della Social cognition
4. Soggetto, Sé e identità
5. La psicologia sociale e i gruppi
6. Pregiudizi, atteggiamenti e rappresentazioni sociali
7. Le relazioni sociali e la comunicazione
8. L'influenza sociale: diversi aspetti di un fenomeno complesso