Speciale concorso 253 Funzionari MIUR


Pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n. 25 del 27 marzo 2018, il bando di concorso per 253 posti di Funzionario amministrativo-giuridico-contabile presso il MIUR – Ministero dell’Università, dell’istruzione e della Ricerca.
Scarica il bando

Come sono ripartiti i posti per regione? Chi può partecipare al concorso? Come presentare la domanda? Quali prove d’esame e come prepararsi? Quando saranno pubblicate le date delle prove?

Tutte le informazioni in questa guida pratica al concorso 253 Funzionari MIUR 2018.


Prove d’esame

I candidati dovranno sostenere una prova preselettiva (eventuale, in caso di elevato numero di candidature), due prove scritte e una prova orale.


Come prepararsi alle prove

Per una preparazione efficace alle prove d’esame consulta il nostro catalogo specifico
Per la preselezione e per le due prove scritte scegli il manuale specifico.

Il volume è disponibile anche in Kit completo con il Nuovo codice delle Leggi della Scuola. In omaggio con il kit il volume La buona scuola.

Il testo riporta le nozioni teoriche di base per affrontare la preselezione e le due prove scritte: diritto costituzionale; diritto dell’Unione europea; diritto amministrativo; diritto civile; contabilità pubblica; diritto del lavoro, con particolare riferimento al pubblico impiego; elementi di organizzazione del Ministero dell’istruzione dell’università e della ricerca e delle istituzioni scolastiche.
Il volume coniuga, inoltre, l’esigenza di un’adeguata ripetizione teorica del programma d’esame con la necessità di controllare la propria preparazione in funzione delle prove di selezione. Al termine del volume, tre simulazioni consentono di verificare il livello di preparazione raggiunto e esercitarsi in vista della prova di preselezione.
Acquista

Esercitati gratis con una demo del software di simulazione: prova il test



Aggiornamenti sul concorso

Per ulteriori approfondimenti sul concorso consulta il nostro blog
Confrontati con gli altri candidati: iscriviti al gruppo di studio Facebook