Tutto sui concorsi per infermieri: bandi, requisiti, prove e risorse di studio

I concorsi per infermieri generalmente vengono banditi in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi o nelle Gazzette Regionali e rappresentano un’importante opportunità di lavoro per gli abilitati all’esercizio della professione infermieristica.
Quali sono i principali concorsi in atto? Quali sono i requisiti generalmente richiesti per l’accesso ai concorsi per infermieri? Quante prove bisogna sostenere e come prepararsi?
Tutte le informazioni in questa guida generale ai concorsi per infermieri.

I principali concorsi in atto

Prima di analizzare nel dettaglio i requisiti di accesso, le prove d’esame dei concorsi per infermieri e i suggerimenti per la preparazione, indichiamo di seguito i principali concorsi in atto.

Concorsi infermieri: i requisiti di accesso

In genere, ai candidati ai concorsi per infermieri è richiesto il possesso dei seguenti requisiti specifici:

  • laurea di 1° livello in infermieristica
  • iscrizione all’albo professionale (collegio IPASVI)

Ai requisiti specifici si aggiungono inoltre i requisiti generici richiesti per l’accesso ai concorsi pubblici.
Per saperne di più sui requisiti generici leggi il nostro speciale.

Le prove d’esame nei concorsi per infermieri

Generalmente i concorsi per infermieri prevedono le seguenti prove:

  • Eventuale preselezione (in base al numero di domande presentate) - Generalmente consiste in un questionario a risposte multiple sulle materie delle prove d’esame
  • Prova scritta - In base alla disciplina relativa ai concorsi del personale infermieristico, la prova scritta può consistere in temi o questionari. Nella pratica, sia a causa dell’elevato numero di candidati, sia per problemi legati alla trasparenza delle procedure di selezione ed all’economicità delle stesse, nella gran parte dei casi le prove scritte consistono in questionari a risposta multipla.
  • Prova pratica - La prova pratica è finalizzata alla verifica del possesso delle abilità professionali specifiche, necessarie per esercitare la professione. Anche per questa fase concorsuale, nella maggior parte dei casi le commissioni si affidano a questionari scritti mediante cui verificare il livello di competenza su tecniche e procedure infermieristiche.
  • Prova orale - L’ammissione alla prova orale è subordinata al conseguimento, nella prova pratica, del punteggio minimo previsto. L’esame si considera superato al conseguimento di un punteggio minimo pari a 14/20.

Concorsi per infermieri: risorse di studio

Per una preparazione efficace alle prove dei concorsi per infermieri, all’interno del nostro catalogo specifico,sono disponibili manuali teorici e pratici abbinati a software di simulazione e video lezioni su tecniche infermieristiche.
I volumi sono disponibili anche in kit completo

Il kit comprende:
Il Manuale dei concorsi per Infermiere 
I test dei Concorsi per Infermiere 


In omaggio con il kit
- Video-corso di tecniche infermieristiche – Visualizza un’anteprima
- Ebook Legislazione regionale in materia sanitaria
- Software di simulazione per effettuare infinite esercitazioni di test preselettivo - Prova una demo gratuita